Bebo Ferra e Gianluca Di Ienno – Off in Jazz Messina

“Dopo la felice collaborazione nel trio ‘Specs people’, il chitarrista cagliaritano e il pianista abruzzese si incontrano nuovamente per un nuovo progetto. Questa volta hanno scelto la formula del duo in un repertorio quasi interamente nuovo dove la maturità del loro sodalizio artistico ha tutto lo spazio per esprimersi. Il progetto nasce da una grande affinità e reciproca stima consolidata negli anni.”

Ph. courtesy by Paolo Galletta

Read more

Provincia Pavese introduces DBus

“Questa volta Di Ienno presenterà una nuova idea, che si chiama “dBus project, il jazz guarda a Debussy” che nasce dalla consapevolezza del condizionamento che l’impressionismo musicale ha esercitato sullo sviluppo di alcuni ambiti della musica afro-americana, in particolare quella di Bill Evans, Duke Ellington, Miles Daveis, Bix Beiderbecke (…)” – Marta Pizzocaro

Read more

Provincia Pavese introduces Pianologues

“Nel repertorio di Pianologues trovano spazio composizioni di Scarlatti, Debussy, Takemitsu, Ligeti e altri autori che i due pianisti affronteranno in questa prospettiva di reciproca contaminazione…”

Read more

Il Cittadino.it – Casa del Popolo Lodi

“Gianluca Di Ienno, il più sperimentale fra i componenti del trio. Minimale nell’approccio al tema, più audace e fantasioso nelle parti improvvisate, l’hammond di Di Ienno ha dato un tocco di freschezza alle sonorità del gruppo, gorgogliando assoli morbidamente intrecciati attorno alle linee melodiche di Tartamella…” – Silvia Canevara

Read more

La Stampa – “These Days” at Biella Jazz Club

“Pianista capace di suscitare grandi emozioni, Di Ienno, che recentemente si è riaccostato anche all’organo hammond, respira musica fin dalla nascita, grazie alla grande passione del padre, che lo avviato allo studio fin dalla più tenera età (…)”

Read more

Corriere della Sera Milano – La Buca Di San Vincenzo

“…le serate del giovedì, avvalorate dall’attenta attenzione del giovane pianista Gianluca Di Ienno, che in quattro anni è riuscito a portare qui (…) gruppi jazz emergenti di respiro nazionale, quando non addirittura internazionale” – di Alberto Oliva

Read more

Claudio Sessa – Falzone con gli Elektris

“Al Fermento (via Ugoni 18) l’attività jazzistica continua con nuove proposte originali, che illuminano da prospettive inattese molti talenti nazionali …” – Claudio Sessa

Read more